Si organizza un gruppo di lavoro formato da tutti gli attori che possono dare un valore aggiunto. Normalmente, per quanto riguarda una macchina di produzione, sono l’operatore, l’attrezzista, il manutentore, il tecnologo, il qualitativo… tutte le persone che operativamente lavorano giorno dopo giorno sulla macchina per far in modo che essa produca al meglio.

Con questo Team si organizza un’azione operativa sulla macchina di pulizia e analisi, con l’obiettivo di evidenziare tutte le non conformità presenti: Queste non conformità vengono segnate in appositi cartellini che verranno fissati nel punto dell’anomalia e non verranno tolti fino al ripristino totale della stessa. Di seguito la procedura per l’utilizzo dei cartellini e la loro rimozione

cart_1 cart_2 cart_3   L’output di questo metodo porta a :

  • ripristino delle condizioni di base della macchina/impianto
  • creazione di un piano di Automanutenzione da parte degli operatori/Attrezzisti
  • creazione di un Piano di Manutenzione Professionale mirato alla disponibilità della macchina
  • ordine e pulizia della documentazione bordo impianto
  • evidenziare azioni di miglioramento