Una parte di ricambio è un’entità destinata a sostituirne una corrispondente al fine di ripristinare la funzione originaria richiesta dell’entità:

  • l’entità originaria può essere successivamente riparata.
  • un’entità che sia dedicata e/o scambiabile con un’entità specifica è spesso definita come parte di ricambio specifica. Dove vi sia il dubbio se la parte di ricambio deve essere gestita come materiale di Manutenzione o di Produzione si può seguire il seguente flusso logico:

processo_materiali_mtz