L’MTBF dall’acronimo inglese (Mean Time Between Failures) è il tempo medio atteso tra l’inizio di un guasto e l’inizio del successivo.

Nel caso di sistemi più complessi che possono avere un processo di riparazione conviene usare MTBF: Mean Time Between Failures, ovvero il tempo atteso fra due malfunzionamenti (in alcuni casi si considera MTTF=MTBF) fonte Engineering Department in Ferrara

L’MTTR (tempo medio di restore) esprime la “Manutenibilità” quindi più organizzata è una funzione di Manutenzione e quanto meglio è progettata una macchina per essere manutenuta tanto più piccolo sarà il risultato di questo indicatore che normalmente è espresso in ore. Comprende il tempo di attesa del manutentore, il tempo di riparazione attivo e quello inattivo, esempio attesa di un ricambio o di un tecnico specializzato.

L’MTTF (Mean Time To Failure) é il tempo atteso (medio) a un malfunzionamento del sistema. é utile per singoli componenti che vengono scartati in caso di malfunzionamenti (MTTFF Mean Time To First Failure) nel caso di sistemi riparabili puó essere considerata come il tempo medio di up-time Nel caso di sistemi piú complessi che possono avere un processo di riparazione conviene usare MTBF: Mean Time Between Failures, ovvero il tempo atteso fra due malfunzionamenti (in alcuni casi si considera MTTF=MTBF)

Le leve principali per aumentare al massimo il valore di questo indicatore stanno nelle politiche di  partnership con i costruttori di impianti e macchine e nella manutenzione preventiva, privilegiandone quella su condizione dei segnali deboli,  in questo modo saranno ottimizzati i costi