Classificazione ricambi di manutenzione

Di |2018-04-02T19:23:10+02:00Dicembre 22nd, 2012|Classificazione ricambi|

Materiali di consumo o ausiliari: di utilizzo corrente e non specifico (viterie, solventi, stracci, materiale per saldare, oli, materiale antinfortunistico, abbigliamenti da lavoro, nastri isolanti, canape stucchi...) caratterizzati da facile reperibilità da commercio (LTA basso) con ampia scelta del fornitore, il cui costo è irrisorio, si decide per lo stoccaggio a magazzino di quantità minime,