Iceberg degli indicatori di performance

Di |2018-04-15T20:03:08+02:00Aprile 1st, 2013|Controllo Tecnico, Indicatori|

La visione del lavoro della Manutenzione agli occhi del “cliente” è come un ICEBERG. La parte emersa è la non visibilità, nel senso che un responsabile di produzione meno vede un manutentore nel proprio reparto più tranquillo è perché significa che le macchine funzionano bene e sono “disponibili”. La parte immersa è tutto il

QT – indisponibilità tecnica

Di |2018-04-02T21:00:26+02:00Dicembre 16th, 2012|Controllo Tecnico, Manutenzione Correttiva|

La disponibilità A(t) di un sistema/componente (riparabile) è definita come la probabilità che un componente funzionante all’istante t = 0 non sia guasto all’istante t considerato; essa può essere valutata come rapporto tra il tempo medio di funzionamento corretto del componente stesso e il tempo totale di attività (tempo operativo e tempo dedicato alla manutenzione). La disponibilità si

MTBF – MTTR – MTTF

Di |2019-01-06T23:07:33+01:00Dicembre 16th, 2012|Controllo Tecnico, Indicatori, Manutenzione Correttiva|

L’MTBF dall’acronimo inglese (Mean Time Between Failures) è il tempo medio atteso tra l’inizio di un guasto e l’inizio del successivo. Nel caso di sistemi più complessi che possono avere un processo di riparazione conviene usare MTBF: Mean Time Between Failures, ovvero il tempo atteso fra due malfunzionamenti (in alcuni casi si considera MTTF=MTBF) fonte Engineering

Failure picture

Di |2018-04-02T21:44:09+02:00Dicembre 2nd, 2011|Controllo Economico, Controllo Tecnico|

... mi piace rappresentare "l'immagine del fallimento" del  guasto in questo modo: nella rappresentazione si possono avere a colpo d'occhio le segue informazioni: L'andamento del "Time To Restoration", il tempo PERSO dal momento del guasto al momento del ripristino in produzione; L'andamento del tempo di attesa del Manutentore per la riparazione (Logistic Time) L'andamento del tempo dedicato

Torna in cima